Cosa è

Home / Cosa è

Cos’è il Nordic Walking?

Il nordic walking, o camminata nordica, è una attività motoria nata nei paesi scandinavi ed inizialmente utilizzata come preparazione atletica nei mesi estivi per lo sci di fondo. L’efficacia, la semplicità e la piacevolezza di questa disciplina ne hanno decretato  recentemente la sua diffusione a livello mondiale.

Il nordic walking non è semplicemente una variazione della camminata, ma comporta  l’utilizzo di appositi bastoncini.

La camminata nordica e’ una disciplina da praticare all’aria aperta; un allenamento dolce che sviluppa resistenza, forza e coordinazione. Coinvolge attivamente le braccia nel movimento grazie all’utilizzo di bastoncini portando ad un maggior utilizzo della muscolatura delle braccia e delle spalle. E’ l’esercizio perfetto per raggiungere un buon benessere fisico senza affaticare le articolazioni, ideale per chi vuole iniziare  a praticare un’attività, per chi vuole mantenersi in forma, per chi vuole perdere peso.

Essendo facile da praticare, coinvolgente e divertente e’ adatto a qualunque età.

 

La storia del Nordic walking

La camminata nordica apparve negli anni ’30 in Finlandia esclusivamente come preparazione atletica estiva per i fondisti. Venne importata in Italia, ma sempre come preparazione per lo sci, negli anni ’60 grazie all’allenatore svedese Bengt  Nelsson.

Fu soltanto negli anni ’80 che l’americano Tom Rutin iniziò a sviluppare un metodo di allenamento con i bastoncini con lo scopo di  di ottenere un lavoro completo ed efficace per tutti. Questo metodo, denominato Exerstriding   (esercizio con passo lungo)  può essere considerato il re cursore del nordic walking moderno.

La camminata nordica attualmente praticata vede ufficialmente la luce nel 1997 grazie allo studente finlandese Marko Kantaneva. In Italia ha iniziato a svilupparsi in Alto Adige nel 2003.